Home » In primo piano » Tutela degli Animali Domestici

A seguito di numerose  istanze abbiamo deciso di aprire  un nuovo spazio riservato  alla  Tutela degli Animali Domestici che tra l’altro sono i nostri migliori e fidati amici , anche se purtroppo spesso abbiamo notizie di comportamenti  nei loro confronti da parte dell’uomo di vere e proprie violenze ingiustificate e assurde.

A questo proposito abbiamo chiesto i documenti ai comandi generali delle forze dell’ordine i quali prontamente ci hanno consegnato tutte le informazioni chieste a cui  va il nostro plauso per la fattiva collaborazione, sulle Ispezione effettuate nei canili in particolare in base alle loro competenze, sia in ambito igienico sanitario e sia dal punto di vista gestione  economico finanziario dal 2015 in poi visto  nell’ambito del Controllo Sociale sull’uso dei Soldi Pubblici per portarvi a conoscenza che nonostante sentiamo spesso la presenza  di canili pubblici e privati denominati lager invece notiamo che da parte dei Nas dei Carabinieri  e della Guardia di Finanza vi un’attento controllo minuzioso su tutto il territorio nazionale  sconosciuto ai più.

In collaborazione con tutti  gli amanti degli animali annualmente chiederemo conto agli organi Istituzionali di Controllo e di Repressione sulla loro attività per la Tutela degli Animali contro ogni genere di violenza, in particolare  sappiano chi gestisce i Canili,  gli allevamenti di ogni genere di animali, chi li maltratta o peggio li uccidono  che avranno il ” fiato sul collo ” che l” Impunità è Finita !

Rendicontazione Ispezioni Nas Carabinieri

ISPEZIONI NAS CARABINIERI

Rendicontazione Ispezioni Guardia di Finanza

Ispezioni Guardia di Finanza

Rendicontazione condanne definitive per i reati contro gli animali  dal 2015 al 2021 dei Tribunali in tutta Italia

Fonte : Ministero della Giustizia

Condanne definitive per i reati penali commessi ai danni degli animali .

Monitoraggio per approvazione in Parlamento del nuovo Codice dei Diritti degli  Animali

 

 

Dati Regione per Regione sul Randagismo

https://www.salute.gov.it/portale/caniGatti/dettaglioContenutiCaniGatti.jsp?lingua=italiano&id=280&area=cani&menu=abbandono

Tutto le informazioni necessarie per Conoscere i Nostri Migliori Amici di Vita

https://www.salute.gov.it/portale/caniGatti/archivioOpuscoliCaniGatti.jsp

Cosa fare in caso quando si assiste al  maltrattamento degli  animali ?

In caso di reale e imminente pericolo di vita per l’animale, bisogna  rivolgersi immediatamente alle forze dell’ordine o ai servizi veterinari pubblici:

Carabinieri (anche Forestali): 112
Polizia di Stato: 113  

Polizia Locale (competente per territorio)
Dipartimenti Veterinari (competenti per territorio)

COME MI COMPORTO DI FRONTE A UN ACCATTONAGGIO CON ANIMALI?
Iin caso di accattonaggio con animali è importante NON offrire soldi a queste persone e meno che mai comprare gli animali che utilizzano, nemmeno se sono cuccioli, perché è esattamente ciò che queste persone vogliono. Infatti, il giorno dopo la stessa persone tornerebbe con un altro animale e non solo lei non avrà risolto niente, ma avrà contribuito a finanziare il racket. Sappiamo che è istintivo cercare di fare qualcosa per migliorare la vita di questi animali, ma l’unico mezzo per contrastare il fenomeno dell’accattonaggio con animali è segnalarlo o telefonando al 112 chiudendo aiuto alle Forze dell’Ordine .

A chi denunciare un maltrattamento di animali?

 Tutti i delitti contro gli animali sono procedibili d’ufficio: ciò significa che chiunque vi assista può segnalare il fatto alle autorità competenti. Chi assiste a un reato commesso contro un animale deve darne immediata notizia alle forze dell’ordine ed è sempre consigliato presentare una denuncia formale.

Si deve pertanto sporgere denuncia presso qualsiasi organo di Polizia Giudiziaria: Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia locale, ecc. In pratica, tutte le autorità preposte alla tutela dell’ordine pubblico potranno ricevere la segnalazione.

La denuncia si può presentare anche presso la cancelleria del Procuratore della Repubblica locale di competenza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.